View from above OilTanking site along coastline

Malta - parte 3: Oiltanking Malta Ltd. si affida al fotovoltaico per la propria resilienza energetica in un'area costiera

Industrie che operano in condizioni ambientali estreme considerano i pannelli SunPower una soluzione pulita e durevole.
Clienti aziendali
Pannelli Maxeon
Partner installatori

Lungo le coste di Malta i venti possono raggiungere velocità record.: nel 2019, durante una tempesta, hanno toccato i 133 chilometri all'ora. Situata al centro del Mar Mediterraneo, Malta è un hub strategico che collega i mercati di Europa, Nord Africa e Medio Oriente. E dato il volume di merce che passa da Malta, la sicurezza dei suoi porti è fondamentale.

"Malta è una piccola isola del Mediterraneo" ha dichiarato David Muscat, vice-direttore tecnico di Oiltanking Malta Ltd. "Ma data la nostra posizione strategica, carichiamo e scarichiamo cargo proveniente e diretto a molti paesi di tutto il mondo".

Le navi possono attraccare in uno qualsiasi dei nostri quattro moli, caricando e scaricando il carico dalle cisterne del terminal. I prodotti vengono anche trasferiti da un serbatoio all'altro con l'ausilio di pompe apposite.

Un pannello SunPower visto da vicino

Oiltanking Malta Ltd ispeziona un impianto fotovoltaico SunPower® Maxeon® insieme a Mario Cachia, CEO di Alternative Technologies Ltd.

Questo processo richiede strutture di immagazzinaggio resistenti. E grandissime quantità di energia.

Marquard & Bahls AG, con sede ad Amburgo in Germania, è uno dei più grandi operatori indipendenti di terminal di stoccaggio al mondo. Possiede e gestisce 73 terminal in 24 paesi sparsi su cinque continenti, inclusa la sua sussidiaria maltese, Oiltanking Malta Ltd.

A Malta vengono stoccati principalmente prodotti come sostanze chimiche, gas e carburanti usati nel trasporto aereo. Ma quando ha deciso di aumentare la propria resilienza energetica a Malta, l'azienda si è rivolta al fotovoltaico.

"Le energie rinnovabili e la sostenibilità sono importanti, anche perché l'approccio in campo ambientale della nostra società madre è sempre stato quello di condurre le attività in un modo ecologicamente responsabile", spiega David Muscat, vice-direttore tecnico di Oiltanking Ltd.

Alternative Technologies Ltd. , partner autorizzato di SunPower, ha installato un impianto fotovoltaico sul tetto di tre sotto-stazioni e di un edificio amministrativo.  In totale sono stati installati pannelli 368 SunPower® Maxeon®3 – in grado di generare circa 192.000 kWh di energia pulita all'anno. Ciò riduce le emissioni di biossido di carbonio per un volume equivalente a quello prodotto da 332.000 veicoli passeggeri all'anno.1 Fonte: calcolatore della CO2 equivalente, epa.gov.

La sfida era quella di ottenere quanta più potenza ed energia possibile dai tetti di questi edifici. Abbiamo deciso di affidarci ai pannelli SunPower per generare più energia a parità di superficie disponibile.
David Muscat, vice-direttore tecnico di Oiltanking Malta Ltd.

La densità di potenza è uno dei vantaggi più conosciuti dei pannelli SunPower Maxeon - essendo i pannelli più efficienti sul mercato,2In base all'analisi delle schede tecniche pubblicate sui siti web dei 20 principali produttori secondo IHS, dati aggiornati a maggio 2019. generano il 35% di energia in più nello stesso spazio nei primi 25 anni.3Pannello SunPower da 400 W, con efficienza del 22,6%, rispetto a un pannello convenzionale su campi di pari dimensioni (mono PERC 310 W, efficienza del 19%, circa 1,64 m²) Sono anche i numeri uno per durabilità.4Jordan et al., Robust PV Degradation Methodology and Application. PVSC 2018

"La tecnologia delle celle Maxeon non è solo duratura, per via della loro solida base in rame, ma rappresenta anche la soluzione solare più efficiente del settore. Questo permette a clienti con spazio limitato di risparmiare più soldi anche in ambienti estremi", spiega Mario Cachia, CEO di Alternative Technologies Ltd.

Resistere agli agenti atmosferici: sale, vento e ombra

Il terminal di Malta è costruito secondo i più elevati standard internazionali per quanto riguarda la progettazione e la sicurezza. Pertanto, quando una società leader a livello globale come Marquard & Bahls ha iniziato a prendere in considerazione il fotovoltaico per questo sito, ha cercato una soluzione che garantisse la massima affidabilità.

"L'energia solare è un investimento a lungo termine e ci serviva una soluzione che potesse durare nel tempo, anche in condizioni estreme", ha aggiunto David. Abbiamo fatto varie ricerche e abbiamo infine deciso di affidarci a SunPower".

Nelle comunità costiere, gli spruzzi di acqua salata non sono solo un'immagine idilliaca da cartolina, ma una realtà costante con cui dover fare i conti.

"Il mare stesso è un problema, a causa della salinità che genera nell'atmosfera", spiega Mario. "Essendo così vicini al mare, dovevamo essere sicuri che il pannello scelto sarebbe stato in grado di resistere a condizioni di estrema salinità". 

Gli spruzzi di sale possono corrodere alcuni pannelli fotovoltaici, compromettendone la produttività nel tempo. Ma i pannelli SunPower hanno dimostrato di resistere alla corrosione, grazie alla base brevettata in rame delle loro celle Maxeon, un prodotto davvero unico nel settore fotovoltaico. Inoltre l'incapsulante proprietario di SunPower, specificatamente progettato, garantisce un'eccellente resistenza all'umidità o agli stress di voltaggio come la degradazione da potenziale indotto, che, come è dimostrato, viene accelerata dalla salsedine.5https://www.nrel.gov/pv/assets/pdfs/2014_pvmrw_68_tanahashi.pdf, Suzuki, et al., Acceleration of Potential-Induced Degradation y Salt-Mist Preconditioning in Crystalline Silicon Photovoltaic Modules, Japanese Journal of Applied Physics, luglio 2015.

E accanto a questi vantaggi, SunPower offre la sua Garanzia Fiducia Totale di 25 anni, leader nel settore, che copre anche gli spruzzi e l'aria salina in regioni costiere. Molti produttori di pannelli solari convenzionali prevedono eccezioni alla copertura della loro garanzia in aree lungo la costa.

Oiltanking, Ltd. vista dalla costa
L'impianto SunPower da 128 kWp installato su diversi edifici di Oiltanking Malta Ltd. si trova in un'area caratterizzata da intensi venti costieri, spruzzi di sale e ombra intermittente, che creerebbero molti problemi tecnici ai pannelli convenzionali.

Venti molto intensi sono un altro fattore sempre presente in qualsiasi porto marino e Malta non fa certo eccezione.

I pannelli SunPower installati nelle strutture di Oiltanking sono stati certificati come in grado di resistere a cicloni con un carico di più di 6.400 Pa,6AS/NZS4040.2 e AS/NZS1170.2, in base al rapporto HSEC E160520 e al rapporto ACE 19-0381.02. equivalenti a 375 chilometri all'ora,7https://www.eurocodeapplied.com/, assumendo un'altitudine di 30m e terreno aperto. superiore a un ciclone di quinta categoria, in base alla scala di intensità dei cicloni.8https://en.wikipedia.org/wiki/Tropical_cyclone_scales

I clienti devono sapere che gli impianti fotovoltaici in aree molto ventose devono essere attentamente progettati da esperti locali e installati correttamente, nel rispetto delle linee guida e delle norme locali, e con attrezzatura scelta con cura. Tuttavia, gli esperti del settore raccomandano di  iniziare a progettare un impianto con un pannello fotovoltaico resistente a venti intensi, come primo passaggio fondamentale.9https://rmi.org/solar-under-storm-designing-hurricane-resilient-pv-systems/

Questa è una valutazione molto importante, data le condizioni meteorologiche storicamente registrate nelle Isole Maltesi. Nel febbraio 2019, Malta è stata investita da quella che si ritiene essere la peggiore tempesta dal 1982, con raffiche di vento che hanno raggiunto il record di 133 chilometri all'ora.10Fonte: Worst Storm Since 1982 Saw Record Gusts of 133km/h – Muscat, Times Malta, febbraio 2019. Il fotovoltaico di SunPower ha resistito alle condizioni estreme della peggiore tempesta degli ultimi 50 anni ed è pronta ad affrontare nuovamente climi estremi.

Venti intensi e onde alte attorno allo stabilimento di Oiltanking e all'impianto fotovoltaico SunPower a inizio 2019.

I venti marini e i costanti spruzzi di sale risulterebbero già di per sé un problema per la maggior parte dei pannelli solari, ma l'impianto di Malta ha dovuto affrontare anche un altra sfida: l'ombra intermittente causata dagli edifici che torreggiano attorno alla sede amministrativa.

La presenza di un ombreggiamento intermittente è una condizione tutt'altro che consigliata per un impianto solare, ma nel mondo reale le ombre causate da foglie od ostruzioni sul tetto sono piuttosto comuni. Per fortuna del team di Malta, le celle SunPower Maxeon hanno un sistema integrato di protezione dall'ombra, grazie al quale l'ombreggiamento parziale ha un impatto molto minore. In effetti, i pannelli Maxeon 3 producono il 30% di energia in più in condizioni di ombra parziale.11PV Evolution Labs, "SunPower Shading Study," 2013. Rispetto a un pannello convenzionale con contatti sul fronte.

Le celle SunPower Maxeon vantano un'architettura esclusiva, che gestisce l'ombreggiamento in modo diverso rispetto alle celle convenzionali. Quando sono in ombra, generano il 90% di calore in meno e questo calore si diffonde in modo uniforme per tutta la cella,12Campeau, Z. et al. "SunPower Panel Degradation Rate", white paper di SunPower, 2013. in modo da mantenere bassa la temperatura – un fattore chiave per ottimizzare le prestazioni e ridurre gli hotspot.

Alla fine, il team di Oiltanking Malta è rimasto estremamente soddisfatto della loro prima incursione nel solare.

"In effetti stavamo producendo molto di più [energia] di quanto ci aspettassimo. Stiamo ancora definendo gli ultimi dettagli, ma presto incrementeremo del 30% l'impianto attualmente installato", ha aggiunto David. "Oiltanking è molto contenta dell'impianto fotovoltaico fornito da Alternative Technologies". 

Come dichiarato da Mario Cachia, installatore del progetto: "Siamo davvero contenti di poter dire che l'impianto installato presso la sede di Oiltanking non solo ha raggiunto le aspettative quanto alla produzione di energia, ma ha già superato le previsioni, nonostante le condizioni estreme e la forte presenza di ombreggiamento", conclude Mario. 

Man mano che Malta accelera i suoi sforzi per raggiungere gli obiettivi dell'Unione Europea in materia di energie rinnovabili, l'installazione fotovoltaica di Oiltanking è la prova tangibile del fatto che il passaggio globale a nuove forme di energia è già in atto.

Riepilogo progetto

Prodotto: 368  pannelli solari Maxeon® 3

Tipo di progetto Copertura di edificio commerciale costiero

Capacità del sistema: 120 kWp, 185 MWh all'anno

Problema Soluzione
icona spazio sul tetto limitato
Spazio sul tetto limitato
Numero 1 per efficienza fotovoltaica (più potenza/m2)2In base all'analisi delle schede tecniche pubblicate sui siti web dei 20 principali produttori secondo IHS, dati aggiornati a maggio 2019.
Degradazione minore rispetto ai pannelli convenzionali10Jordan et al., Robust PV Degradation Methodology and Application. PVSC 2018
Fino al 35% di energia in più nello stesso spazio per i primi 25 anni11Pannello SunPower da 370 W, con efficienza del 22,7%, rispetto a un pannello convenzionale su campi di pari dimensioni (mono PERC 310 W, efficienza del 19%, circa 1,64 m²)
Icona condizioni ambientali difficili

Condizioni ambientali difficili:

  Temperature elevate

 

  Salsedine

 

  Venti forti

   
   
 26% più potenza a temperature desertiche12In base all'analisi delle schede tecniche pubblicate sui siti web dei 20 principali produttori secondo IHS, dati aggiornati a maggio 2019. 
   
Base in metallo stagnato che previene la corrosione
Incapsulante proprietario  progettato per resistere all'umidità
   
Certificati come in grado di resistere a cicloni con un carico di più di 6.400 Pa13 AS/NZS4040.2 e AS/NZS1170.2, in base al rapporto HSEC E160520 e al rapporto ACE 19-0381.02. 
Garanzia di 25 anni leader del settore14In base all'analisi delle garanzie riportate nel mese di gennaio 2019 sui siti web dei 20 principali produttori secondo i dati di IHS per il 2018. 
Icona ombra
Ombra intermittente
Sistema integrato di protezione dall'ombra: 30% di energia in più in condizioni di ombra parziale15PV Evolution Labs, "SunPower Shading Study," 2013. Rispetto a un pannello convenzionale con contatti sul fronte, i pannelli Maxeon generato il 90% di calore in meno in ombra16Campeau, Z. et al. "SunPower Panel Degradation Rate", white paper di SunPower, 2013. 
Aerial view of Oiltanking complex

 

Vuoi risparmiare sulla bolletta elettrica della tua azienda
con i nostri pannelli fotovoltaici efficienti e resistenti?
Contattaci subito
Compila il modulo o chiamaci al numero verde 800 795 730.
Address

Inviando i tuoi dati a SunPower, dichiari di accettare le Condizioni di utilizzo e L'Informativa sulla Privacy di SunPower.