view of rooftop solar panels on a home

Sei sicuro che acquistare un impianto fotovoltaico a basso prezzo ti faccia risparmiare?

Spendere meno nell’immediato non significa necessariamente spendere meno nel complesso
Privati
Installare un impianto

La sensibilità ambientale è sempre più forte tra le persone che detestano l’inquinamento. Spesso però, il motivo principale per cui molti acquistano un impianto fotovoltaico è legato al risparmio che possono avere dalla bolletta elettrica e del gas nel corso di 30 o 40 anni.

L’idea accattivante per i proprietari di casa è: non pagare energia e avere un benessere più elevato. Non bisogna dimenticarsi quindi che il successo dell’investimento dipende dalla combinazione di questi due fattori fondamentali. Anche perché se il tuo obbiettivo diventasse solo quello di non pagare l’energia, potresti raggiungerlo semplicemente vivendo a lume di candela. Certamente non è questo ciò a cui stai pensando. 

Qual è la difficoltà maggiore per raggiungere questo risultato? Hai bisogno di informarti bene prima di acquistare. Esiste una trappola che riguarda tutti i settori merceologici: farsi guidare esclusivamente dal prezzo. Certo è normale che lo si faccia, sicuramente preferisci evitare di bruciare soldi inutilmente. 

Ma spendere meno nell’immediato non significa necessariamente spendere meno nel complesso. Ad esempio, immagina di confrontare due preventivi: uno con moduli SunPower e l’altro con pannelli di bassa o media qualità (naturalmente questi ultimi non ti vengono presentati come tali, ma lo devi capire tu informandoti).

Home with solar panels

Non tutti i pannelli fotovoltaici sono identici

I pannelli fotovoltaici SunPower hanno superato rigorosi test. Sono state installate da più di 30 anni oltre un miliardo di celle fotovoltaiche. Oggi è possibile affermare con certezza che possono erogare energia per 40 anni. Scegliendo pannelli di dubbia o media qualità quali sono i risultati?

Probabilmente avrai letto anche sui social, sul web o altri canali lamentele sugli impianti fotovoltaici. Non rendono ciò che ci si aspettava. In più ogni tanto l’impianto si ferma e il cliente deve chiamare il tecnico (spesso l’elettricista di famiglia, che di solito proprio un esperto di fotovoltaico non è) che gli ha fatto l’installazione, se lo trova… Altrimenti bisogna riuscire ad avviare tutto l’iter per ottenere i pannelli sostituiti in garanzia. Aiuto, se poi l’azienda non è ben organizzata, o non ha una presenza locale, sono guai.

Ecco, purtroppo riscontriamo che spesso a causare questi problemi è stata la scelta di pannelli di qualità inferiore e dell’installatore poco qualificato. 

Quando sorge un problema?

Ti auguriamo sinceramente di fare una buona scelta, qualsiasi questa possa essere. Anche perché, chi non fa attenzione sotto questo aspetto, non deve chiedersi se sorgeranno problemi, ma quando. L’esperienza insegna che chi ha sbagliato la scelta del fotovoltaico ha dovuto tribolare per diversi anni finché non si è arreso all’idea di aver investito male le proprie risorse. 

Molto raramente i pannelli SunPower presentano problemi, e questo non è solo un gran risparmio in termini energetici ed economici, ma anche sotto l’aspetto emotivo. Non hai lo stress di doverti occupare ogni volta delle problematiche dell’ impianto, e i clienti sono felici dei risultati ottenuti ogni anno.1Fonte: indagine di soddisfazione del cliente di SunPower Riflessione: quanto vale per te tutto questo nel corso dei decenni?

Pensa anche alla tranquillità che puoi ottenere da un’azienda come SunPower. Offriamo la garanzia più forte del settore. La più completa su potenza, prodotto e assistenza per 25 anni. Se proprio avrai bisogno di assistenza ti dovrai solo preoccupare di fare una segnalazione, ci preoccupiamo noi di tutto il resto. Gli installatori autorizzati SunPower hanno l’obbligo contrattuale di intervenire su impianti realizzati con tecnologia SunPower anche se non inizialmente installati da loro.

Garanzia image

Alcuni componenti che possono fare la differenza

Al di sotto di alcune soglie di prezzo è impossibile ottenere un impianto fotovoltaico completo anche di sistemi di sicurezza che lo proteggono. Ad esempio, devi sapere che per risparmiare alcune aziende non forniscono gli scaricatori di sovratensione. Pochi ci badano e nessuno ne parla solitamente, è componentistica trattata da tecnici. 

In ogni caso è importante. Può proteggere ad esempio il tuo impianto dalle sovratensioni dei fulmini, evitando che si brucino apparati indispensabili per la vita del sistema come ad esempio l’inverter. Sarai d’accordo con noi, tenendo conto anche di questo dettaglio, che un impianto fotovoltaico non può essere valutato semplicemente con il prezzo al kilo, così come acquisteresti la farina. 

In ogni caso, uno dei motivi più importanti dell’acquisto è dettato dal tempo di rientro dell’investimento. Si, perché è vero che tanta energia dal sole ti permetterà di sfruttare gratuitamente gli elettrodomestici o le apparecchiature aziendali, ma in fin dei conti avrai bisogno di capire in quanto tempo potrai recuperare l’investimento e quale sarà il rendimento.

In quanto tempo posso stimare il rientro dell’investimento?

I fattori da prendere in considerazione sono molteplici. Per esempio, si tratta di un’utenza domestica o aziendale? Intendi risparmiare solo sull’elettricità o vuoi risparmiare anche su altre fonti come il gas per il riscaldamento o la produzione di acqua calda sanitaria? Hai un’auto elettrica... o stai pensando di acquistarla?

Solitamente il massimo risparmio lo ottieni cercando di puntare sul risparmio di più fronti. Per questo motivo potresti valutare di avvalerti anche di sistemi di efficienza energetica da combinare all’energia solare. Detto questo, ragioniamo su un aspetto importante. In quanto tempo mi ripago l’impianto in linea generale? E soprattutto quanto mi farà guadagnare il mio impianto nei prossimi quarantanni? 

Facciamo un esempio concreto: in condizioni standard un classico impianto fotovoltaico da 6 kW installato in Italia può produrre in media dai 6600 kWh all’anno se installato a Milano fino ai 9600 kWh a Palermo. Con i pannelli SunPower produci di più e in modo costante e senza nessun rischio. 

Si, perché nonostante molte aziende possano fare tante stime interessanti la verità è che la maggioranza dei pannelli fotovoltaici degradano in modo più veloce. Quindi, la produzione elettrica che puoi attendere si riduce in modo considerevole anno dopo anno. Di conseguenza, la produzione che avevi all’inizio cambia in modo significativo dopo appena qualche anno.

I pannelli SunPower invece producono molto bene anche dopo 25 anni. Ne siamo talmente sicuri che, al venticinquesimo anno, garantiamo una producibilità di almeno il 92% rispetto a quella iniziale. Questo non significa solo potersi ripagare l’impianto domestico in un periodo medio di 5 anni (grazie anche agli incentivi fiscali, oltre che allo scambio sul posto, in vigore), ma anche ottenere poi un vantaggio economico decisamente migliore. 

Home with solar panels